In Arricciacapelli – Babyliss
BaByliss C1200E Curl Secret Ionic – Recensione

I NOSTRI VOTI

  • Design - 8/10
    8/10
  • Materiali - 8.3/10
    8.3/10
  • Efficienza - 8.5/10
    8.5/10
  • Qualità Prezzo - 8.4/10
    8.4/10

Voto Totale

8.3/10

COSA CI PIACE
  • Tre intervalli di posa
  • Sistema Ionic per il rilascio di ioni negativi
  • 3 impostazioni di rotazione
COSA NON CI PIACE
  • Solo 2 livelli di temperatura
  • Pesante
  • Non adatto ai capelli corti
SCHEDA TECNICA
  • Tipologia: Arricciacapelli
  • Marca: Babyliss
  • Modello: C1200E Curl Secret Ionic
  • Temp. Minima: 210 gradi
  • Temp Massima: 230 gradi
  • Riscaldamento: sec
  • Scheda Tecnica Completa

Video Babyliss C1200E Curl Secret Ionic



Recensione Babyliss C1200E Curl Secret Ionic


Il BaByliss C1200E Curl Secret Ionic è uno dei primissimi arricciacapelli automatici immessi sul mercato, non solo dalla BaByliss ma in generale da ogni marca concorrente. E mentre i modelli di arricciacapelli automatici di altre marche si sono diffusi gli uni come le copie degli altri questo modello è rimasto inimitato e appartiene alla amplia e esclusiva gamma di arricciacapelli automatici prodotti dalla BaByliss.

Il modello BaByliss C1200E Curl Secret Ionic si differenzia da tutti gli altri per una particolare chicca, cioè il generatore di ioni negativi ideato appositamente per combattere l’effetto elettrostatico dei capelli.

In oltre su questo modello, a differenza di altri, è possibile selezionare il verso della rotazione del cilindro interno.

Il modello C1200E Curl Secret Ionic, poi, ha un grande vantaggio: da una parte non ha nulla da invidiare agli altri modelli della linea perché le caratteristiche sono rimaste grossomodo le stesse ma contemporaneamente non è uno dei modelli più nuovi e quindi economicamente è molto più accessibile.

 

Design, Materiali ed Ergonomia

Riprendendo quanto detto fin ora nell’introduzione in merito alle caratteristiche e alle qualità dell’arricciacapelli BaByliss C1200E Curl Secret Ionic, possiamo notare che la sua forma è del tutto diversa da quella degli arricciacapelli automatici della concorrenza. Questi generalmente tendono a preservare la classica forma allungata mentre qui abbiamo un ferro allungato in senso orizzontale, piuttosto che in verticale, con una delle due estremità dalla forma cilindrica, all’interno della quale viene arrotolata e scaldata la ciocca di capelli.

L’aspetto a primo impatto è piuttosto futuristico, con la scelta di un colore come il grigio metallizzato e il design “massiccio e robusto” potrebbe non apparire come uno strumento femminile e delicato, ma possiamo assicurarvi che non è uno svantaggio: la forma e la femminilità poco hanno a che fare con l’utilità, l’efficacia e la praticità di questo arricciacapelli.

Quindi, come potete ben immaginare un prodotto del genere è anche piuttosto minimalista e scarno nei dettagli, e infatti non ci sono né rifiniture né dettagli rilevanti. Troviamo solo una serie di informazioni, in un leggerissimo bianco, che riportano le caratteristiche tecniche dell’arricciacapelli oltre, ovviamente, al logo della BaByliss.

Pochi sono anche i tasti che ne regolano le funzioni: ne troviamo solo tre, tutti a salita, e grazie ai quali è possibile gestire in modo facile e veloce tutte le impostazioni del ferro.

Il primo partendo dalla vostra destra serve a selezionare il livello di temperatura più adatto, il secondo a impostare uno dei tre tempi di posa e l’ultimo regola il senso di rotazione del cilindro, dandovi la possibilità di scegliere tra destra, sinistra o automatico. La loro posizione piuttosto pratica perché si colloca lateralmente all’impugnatura, vicinissimi all’estremità cilindrica e quindi sono piuttosto comodi per regolare l’uso del ferro durante il suo utilizzo. Nessun c’è rischio che vengano pigiati erroneamente, grazie al sistema a salita che non lascia margine d’errore. Possiamo riscontrare la mancanza di un display come un’assenza che non pesa dal momento che i livelli di temperatura sono pochi e il funzionamento del ferro in generale è piuttosto basilare. Tuttavia è presente un indicatore on/off a led utilissimo per sapere quando la piastra è in funzione ed è pronta ad essere utilizzata.

Vi ricordiamo con piacere che il cavo dell’arricciacapelli BaByliss C1200E Curl Secret Ionic è completamente girevole e che è lungo ben 2, 5 m. Una lunghezza fuori dalla media che allevia la fatica dovuta alle dimensioni dell’arricciacapelli, infatti, nonostante le ottime caratteristiche tecniche ed estetiche fin ora elencate non possiamo fare a meno di confrontarle tutte con due dati rilevanti, il peso e le dimensioni. Purtroppo il BaByliss Curl Secret Ionic è pesa quasi 900 g e questo, insieme alla forma particolare, lo rendono a nostro avviso piuttosto ingombrante.

 

Caratteristiche Tecniche e Funzionalità

Dal punto di vista tecnico e funzionale tutti gli arricciacapelli automatici BaByliss non hanno nulla a che fare con i modelli più tradizionali e classici. La tecnologia che sta alla base del BaByliss C1200E Curl Secret Ionic si basa su due elementi fondamentali, che combinati con loro concorrono a realizzare un prodotto innovativo e senza pari: l’Auto Curl Technology, il sistema brevettato che consente ai capelli di auto avvolgersi intorno al cilindro interno, e il Motore Brushless leggero ed efficace.

Nel pratico utilizzare questo ferro è piuttosto facile, basta selezionare una ciocca di capelli ben pettinata e non molto grande, infilarla sull’estremità cilindrica, tra le due pinze, e schiacciarle. Il motore del ferro automaticamente azionerà il cilindro interno intorno al quale si va ad avvolgere la ciocca di capelli, una volta pronta vi basterà allentare la presa delle pinze e rilasciare il riccio. Come vi abbiamo accennato già in precedenza con il ferro BaByliss C1200E è possibile decidere il senso di rotazione della ciocca: verso destra, sinistra o selezionare l’impostazione automatica. La possibilità di variare il senso di rotazione permette di avere un look più “definito” o più sbarazzino a seconda che si usi o meno sempre lo stesso verso.

I tempi di posa sono tre : 8s -10s e 12s e ciascuno di essi corrisponde a un tipo di look diverso. Con 4 secondi è possibile ottenere un effetto mosso e naturale, mentre con un tempo di 10 s si ottengono dei morbidi ricci e, infine, con un tempo di posa di 12 secondi dei ricci stretti e ben definiti. Il ferro emette un segnale acustico al termine del intervallo selezionato per avvisarvi che potete rilasciare le pinze.

Quanto al cilindro interno dobbiamo ricordare che ha un rivestimento in ceramica che permette un riscaldamento uniforme e un risultato omogeneo su tutta l’acconciatura.

Un altro grande vantaggio dell’arricciacapelli BaByliss C1200E è la funzione Ionic, che come vi abbiamo detto è una chicca di questo modello. Grazie al rilascio continuo di ioni negativi viene contrastato l’effetto crespo e l’elettrostaticità dei capelli, per un risultato eccellente.

L’unica pecca da evidenziare riguarda la temperatura di riscaldamento dell’BaByliss C1200E Curl Secret Ionic. I livelli disponibili sono solo due, 210°C e 230°C il che rende il ferro poco vantaggioso per chi ha i capelli tendenzialmente fragili e sfibrati, che rischiano ulteriori danni con temperature così alte.

Infine, ci teniamo a sottolineare che per la vostra sicurezza l’arricciacapelli è dotato di un sistema di arresto automatico.

Le Nostre Opinioni

Nel complesso le nostre opinioni sull’arricciacapelli BaByliss C1200E Curl Secret Ionic sono molto più che positive. Innanzitutto per via del prezzo che come anticipato è uno dei più competitivi sul mercato, sia rispetto alle successive versioni della BaByliss che alle marche concorrenti. Ciò grazie al fatto che i modelli più recenti della BaByliss sono ancora una novità e quindi hanno un prezzo maggiore (pur avendo solo qualche accorgimento e miglioria in più rispetto alla versione in questione) mentre rispetto ai ferri automatici di altre marche il vantaggio gioca sulle caratteristiche e sulle tecnologie.

Come abbiamo abbondantemente spiegato l’arricciacapelli BaByliss C1200E non richiede molta praticità ed esperienza, bastano pochi utilizzi per prendere la mano e imparare a velocizzare il momento della piega.

Pertanto si rivela essere un ottimo acquisto sia per chi vuole un risultato professionale a casa propria, sia per gli stessi professionisti che così velocizzano e migliorano il proprio lavoro.

Vi abbiamo anche spiegato che si tratta di un prodotto estremamente versatile che permette di realizzare più look con pochi accorgimenti come il tempo di posa e il senso di rotazione del cilindro.

Nonostante le temperature limitate il rivestimento in ceramica e il rilascio di ioni negativi consentono un ottimo risultato rispetto al benessere e alla cura dei capelli.

Vi facciamo notare, giungendo al termine, che l’arricciacapelli BaByliss C1200E Curl Secret Ionic non è ovviamente adatto ai tagli molto corti, è necessario per un uso efficiente che i capelli arrivino a sfiorare almeno le spalle.

Scheda Tecnica Babyliss C1200E Curl Secret Ionic


  • AUTO CURL Technology (brevettata):sistema rapido e senza sforzo per riccioli magnifici, elastici e duraturi
  • Motore Brushless: leggero, efficace, elettronicamente controllabile, di lunga durata (5000h)
  • Rivestimento Ceramica: effetto morbidezza e brillantezza dei riccioli
  • Funzione Ionic: contrasta l’effetto crespo, per ricci ancora più definiti e lucenti.
  • 2 regolazioni di temperatura (210°C, 230°C): a seconda della natura dei capelli e del tipo di ricciolo desiderato – 210°C per capelli sottili e delicati (riccioli ampi) – 230°C per capelli normali e spessi (riccioli stretti)
  • 3 regolazioni di tempo (8s, 10s, 12s): per diversi stili di ricci (mossi, ampi o stretti)
  • Tasto per selezionare la direzione del riccio: destra, sinistra, alternato automaticamente a destra-sinistra
  • Indicatore acustico (4-5-6 bip): per indicare che il ricciolo è pronto e può essere rilasciato
  • Accessorio per la pulizia: per pulire depositi di sebo o di altri prodotti di styling
  • Arresto automatico
  • Cavo girevole extra lungo: 2,5 m
  • Interruttore on/off (LED)

Tabella Babyliss C1200E Curl Secret Ionic

CaratteristicaSpecifiche
TipologiaArricciacapelli
Temperatura Minima210 gradi
Temperatura Minima230 gradi
Tempo di RiscaldamentoNon Specificato


BaByliss C1200E Curl Secret Ionic – Recensione ultima modifica: da Staff PiastrapercapelliTop

Ti potrebbero Interessare anche:

Staff PiastrapercapelliTop
Esperti e appassionati del settore elettrodomestici e di tutti i prodotti per la bellezza e la cura del corpo, abbiamo deciso di pubblicare recensioni dettagliate su tutti i modelli di Piastre per Capelli e Arricciacapelli, con Valutazioni, Foto, Video e Opinioni degli Utenti, aiutando i consumatori a Scegliere la Piastra per Capelli più giusta per le proprie Esigenze.

Lascia un Commento

Diventa il primo a commentare

Notificami
avatar
wpDiscuz